TANTE SICILIE BY FRANCESCO RAMETTA

Tante Sicilie, perché? Perché la Sicilia ha avuto la sorte ritrovarsi a far da cerniera nei secoli fra la grande cultura occidentale e le tentazioni del deserto e del sole, tra la ragione e la magia, le temperie del sentimento e le canicole della passione. Soffre, la Sicilia, di un eccesso d’identità, né so se sia un bene o sia un male.
Gesualdo Bufalino

Francesco’s previous contributions to aamora here, here and here

2 thoughts on “TANTE SICILIE BY FRANCESCO RAMETTA”

  1. I can feel the warmth of the Sicilian sun, smell the jasmines on that door, there is life bursting out of stillness in this series.

Leave a Reply

Your email address will not be published.